Sabato 10 Dicembre

Sci, al via nel week-end la Coppa del Mondo

Crescono gli appuntamenti con lo sci alpino in Italia. Quest’anno ci sarà il gigante parallelo di Alta Badia e la velocità femminile di La Thuyle

Più gare in Italia e nuove stazioni. La Fisi, Federazione Italiana degli Sport Invernali, ha presentato a Milano la Coppa del Mondo di sci, al via questo fine settimana. I nuovi calendari internazionali vedono l’Italia sempre più presente: alla tradizionale tournée azzurra dello sci alpino, quest’anno aumentano le tappe sulle montagne italiane con il gigante parallelo di Alta Badia e la velocità femminile di La Thuyile.

roda3Per il prossimo anno, cresce l’ attesa per la tappa di Coppa femminile al Sestriere. Procede intanto la candidatura di Cortina d’Ampezzo ai Mondiali di sci alpino del 2021. Non solo gare. Tra le novità di quest’anno della Fisi anche l’allargamento degli sponsor con l’ingresso di Pirelli e di IWBank per lo sci alpino, e il marchio Tezenis declinato per lo snowboard dal Gruppo Calzedonia. “Gli sponsor – ha detto Flavio Roda, presidente Fisi – contano per il 90% sul bilancio della Federazione. Quello di quest’anno è un trend in aumento. Questo fa ben sperare e siamo convinti che per il futuro si possa migliorare“. Un bilancio, quello dello della Federazione, che si aggira intorno ai 25 milioni di euro all’anno, di cui 20 provenienti da sponsorizzazioni e diritti televisivi, e il restante dal finanziamento del Coni. L’obiettivo della Federazione – spiega il presidente Roda – è quello di abbassare i costi generali per liberare sempre più risorse da investire in attività sportive, nelle discipline e nei mezzi tecnici”. Ridurre i costi e razionalizzare i processi operativi, con uno snellimento delle strutture e benefici economici a vantaggio dello sport. Questa la nuova linea tracciata dal presidente Roda. “Non era più sostenibile un sistema con 18 comitati periferici, era necessario centralizzare la contabilità per avere un controllo immediato“.