Sabato 10 Dicembre

Scherma: questo fine settimana al via la Coppa del Mondo di Spada

Si svolgeranno questo fine settimana le prime prove di Coppa del Mondo di spada maschile e femminile

E’ la spada la protagonista del fine settimana di Coppa del Mondo. L’arma senza convenzione avvia la sua stagione con le prove di Coppa del Mondo di spada femminile a Legnano e con quella di spada maschile a Berna. A distanza di qualche chilometro, quindi, riprende il percorso della spada azzurra verso i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Per questo motivo i riflettori dell’attenzione saranno puntati, nella giornata di domenica, sulle pedane legnanesi e svizzere, per le prove a squadre che assegneranno punteggi utili alla definizione del ranking, in base al quale saranno assegnati i pass olimpici. “Le gare d’esordio non sono mai semplici da affrontare ma ci siamo preparati per farci trovare pronti -dice il Commissario tecnico azzurro, Sandro Cuomo-. Io seguirò la gara femminile a Legnano, perché serve recuperare fiducia nella prova a squadre dopo la prestazione offerta ai Campionati del Mondo. I ragazzi a Berna dovranno confermare invece di essere una squadra competitiva, così come dimostrato al Mondiale. Nel corso dell’ultimo ritiro svoltosi a Modica, ci siamo preparati scrupolosamente. Non siamo chiamati ai miracoli, ma serve solo esprimere le nostre potenzialità“.

rossella fiamingoA Legnano saranno complessivamente venti le atlete azzurre in pedana. Oltre a Rossella Fiamingo, che si presenta alla nuova stagione da numero 1 del ranking mondiale, gli occhi saranno puntati su Bianca Del Carretto, Mara Navarria, Francesca Boscarelli, Francesca Quondamcarlo, Camilla Batini, Brenda Briasco, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Eugenia Falqui, Marta Ferrari, Ida Finizio, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Marzia Muroni, Giulia Rizzi, Federica Santandrea, Alberta Santuccio e Luisa Tesserin. A seguirle, oltre al CT Sandro Cuomo, ci saranno anche i maestri Roberto Cirillo e Daniele Pantoni, oltre al fisioterapista Andrea Musella. La gara, che vede iscritte complessivamente 233 atlete, prenderà il via questo venerdì, alle ore 9.00 con la fase a gironi da cui sono escluse le prime sedici del ranking mondiale (per l’Italia, Rossella Fiamingo e Bianca Del Carretto). Seguiranno gli assalti del tabellone preliminare che permetterà di definire il quadro del primo turno del main draw che invece scatterà alle 9.00 di sabato 24 ottobre. Nel pomeriggio di sabato, dalle 17.00, sono invece in programma le semifinali e la finale che decreteranno la vincitrice del 39° Trofeo “Carroccio”. Domenica, invece, si svolgerà la gara a squadre con il confermato quartetto azzurro composto da Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto, Mara Navarria e Francesca Boscarelli. A Berna, in Svizzera, andrà in scena invece la prova di Coppa del Mondo di spada maschile, con in gara dodici azzurri. Oltre ad Enrico Garozzo e Paolo Pizzo, già ammessi di diritto al tabellone principale in quanto tra i primi sedici della classifica mondiale, sulle pedane svizzere saliranno anche Marco Fichera, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Gabriele Cimini, Andrea Baroglio, Massimiliano Bertolazzi, Gabriele Bino, Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi e Luca Ferraris. A supportarli sul piano tecnico vi saranno i maestri Dario Chiadò e Paolo Zanobini, oltre a Luigi Mazzone ed al fisioterapista Ferdinando Margutti. Anche in Svizzera la prova individuale si svilupperà tra le giornate di venerdì, con la fase preliminare, e di sabato, con i turni del tabellone principale. Domenica invece spazio alla gara a squadre con l’Italia che schiererà il quartetto composto da Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fichera ed Andrea Santarelli, reduce dal quarto posto ai Campionati del Mondo Mosca 2015.