Sabato 10 Dicembre

Samp, Zenga : “Mourinho il mio modello. Scudetto alla Roma, è impressionante”

LaPresse/Mauro Locatelli

Ieri il pareggio con l’Inter oggi le parole di Zenga: “Cassano non ha i novanta minuti. Mourinho è il mio allenatore di riferimento. Scudetto? Dico Roma”

Un giudizio importante da chi li ha osservate da vicino. In testa in campionato in questo momento c’è la Fiorentina di Paulo Sousa, ma secondo l’allenatore della Sampdoria Walter Zenga i favoriti per la conquista dello Scudetto sono i giallorossi di Garcia: “La favorita per lo scudetto? È difficile dirlo, onestamente ho incontrato Napoli, Roma e Inter, e chi mi ha impressionato di più per adesso è la squadra giallorossa”, ha dichiarato Zenga ai microfoni di Radio Rai.

Sampdoria che ieri ha fermato l’Inter sull’1-1: “Non è stata la miglior Samp, perché a mio avviso la migliore Sampdoria è quella che vince”. Infine un commento su Cassano: “Ha giocato l’ultima gara da titolare a gennaio, si è allenato da solo ma non è la stessa cosa. Ancora non ha i novanta minuti nelle gambe. Tra me e i giocatori c’è un rapporto di onestà, aperto al 100%. Condividiamo e ci diciamo tutto. Penso di aver trovato il cuore di questa squadra. Il mio allenatore di riferimento resta Mourinho, sa gestire tutte le situazioni e riesce a creare un rapporto pazzesco con i suoi giocatori”.