Lunedi 5 Dicembre

Salone Nautico di Genova: barca a vela realizzata con una stampante 3D

Tante novità al Salone Nautico di Genova, tra queste anche una barca a vela realizzata con una stampante 3D

Dal veliero donato alla Marina Militare dall’Avvocato Gianni Agnelli, al superyacht da sogno lungo 44 metri, dal progetto della prima barca a vela realizzata con una stampante 3D, al gavitello intelligente ‘Made in Italy’ che ottimizza l’attracco di qualsiasi natante nei porti. E’ vasto il panorama di curiosita’ e novita’ tecnologiche da ammirare al 55/mo Salone Nautico Internazionale di Genova alla Fiera fino al 5 ottobre. La barca piu’ classica e’ il ‘Capricia’ della Marina Militare, nave scuola per i cadetti, costruita in Svezia e dal 1971 al 1993 di proprieta’ dell’Avvocato Agnelli, che poi la dono’ alla forza armata. La barca a motore piu’ grande e’ l’AB 145: con i suoi 44 metri di lunghezza, il piu’ grande superyacht mai costruito prima dalla linea sportiva del Gruppo Fipa. Dalla suite armatoriale si puo’ contemplare il mare attraverso ampie vetrate lungo tre pareti su quattro. L’ammiraglia a vela e’ il Brenta 80 DC con i suoi 24 metri di lunghezza. Il gommone piu’ grande e’ il Sacs Strider 13 Open: oltre 13 metri di lunghezza, l’antagonista per eccellenza dello yacht di lusso. Ma l’offerta e’ ampia e spazia fino alla barca a motore piu’ piccola, il Tender 220 lungo soli 2,20 metri, o la barca a vela piu’ piccola, la cinese Far East 26. Il Cantiere del Pardo presenta in anteprima il mockup degli interni del nuovo 58 piedi Grand Soleil che sara’ varato la prossima primavera. I visitatori possono passeggiare all’interno e immaginare in dimensioni reali come sara’ questo nuovo modello.

stampante 3d barca a vela1Tra le curiosita’ che fanno piu’ discutere al 55/mo Salone di Genova la Livrea 26, il progetto della prima barca a vela realizzata con una stampante 3D, che dovrebbe prendere il mare entro l’estate 2016, un modello ispirato alle antiche barche realizzate dai maestri d’ascia sull’isola di Pantelleria. Tra le novita’ del comparto accessori Pme Mare presenta un gavitello intelligente al 100% ‘Made in Italy’, che elimina l’utilizzo della trappa, riducendo ed ottimizzando la procedura di attracco di un qualsiasi natante all’interno di un porto. Mentre Garmin Italia presenta la nuova serie Gpsmap con ricevitore Gps/Glonass da 10 Hz ad alta sensibilita’ che aggiorna la direzione e la posizione dell’imbarcazione 10 volte al secondo permettendo di visualizzare i movimenti in modo fluido.