Sabato 3 Dicembre

Rugby: Muliaina e le accuse di violenza sessuale

DPPI/lapresse

E’ finita nel migliore dei modi la brutta storia che vedeva accusato di violenze sessuali il giocatore di rugby Mils Muliaina

L’ex nazionale neozelandese di rugby Mils Muliaina è stato assolto dalle accuse di violenza sessuale nei confronti di una donna. Il 35enne giocatore di origini Maori, attualmente in forza alle Zebre, ha visto archiviato il procedimento avviato nei suoi confronti dinanzi alla Cardiff Crown Court per mancanza di prove. Muliaina era stato accusato di aver aggredito sessualmente una donna di 19 anni nel centro di Cardiff a marzo, tanto che venne arrestato dalla polizia subito dopo una partita della European Challenge Cup. Il legale di Muliaina, John Charles Rees QC, ha detto che le accuse contro il suo cliente erano “scandalose”.