Lunedi 5 Dicembre

Rossi, Marquez, Lorenzo, Iannone, sul web è hashtag mania: #escilo, #sboccialo, #falcialo

LaPresse

Dopo l’episodio di Sepang sul web è scoppiata l’hashtag mania: il web pieno di simpaticissimi “cancelletti”

Incredibile il clamore che ha creato l’episodio di domenica durante il Gran Premio della Malesia tra Marc Marquez e Valentino Rossi. Il pilota spagnolo, dopo aver fatto passare avanti il connazionale Lorenzo, ha iniziato ad infastidire Rossi facendogli perdere tempo e allontanandolo sempre più dal suo rivale. A un certo punto il fattaccio: dopo una lunga serie di sorpassi, Marquez urta la moto di Valentino Rossi, che “perde” il piede dalla pedana d’appoggio e allarga il ginocchio per scansare Marquez che cade, costretto dunque ad abbandonare la gara. Il pilota di Tavullia è stato successivamente sanzionato e a Valencia partirà dall’ultima posizione. Il web da quel giorno si è scatenato: la prima iniziativa, e anche la più apprezzata, è quella che punta a “convincere Andrea Iannone a stendere tutti alla prima curva a Valencia”. Il pilota Ducati ha lanciato ieri sera il primo segnale: ha cambiato l’immagine di copertina della propria pagina Facebook, pubblicandone una che lo ritrae, sorridente, al fianco di Valentino Rossi durante dei festeggiamenti. Da quel momento in poi, tantissimi i fan che hanno commentato l’immagine di Iannone lanciando l’hashtag mania: tantissimi hashtag per supportare il “Doc”, screditare Lorenzo e Marquez e incitare Iannone ad aiutare Rossi a Valencia.

Eccone alcuni:

#ESCILO
#SBOCCIALO
#mangiapaelladelcazzo
#lorenzoquandocagotipenso
#iostoconvale
#VALEncia
#CADILO
#escilitutti
#escilorenzo
#FALCIALO
#TERMINALO
#sdraialorenzo
#ROVESCIALO
#esciliidueinfami
#tuttigiùperterra
#FAGLIASSAGGIARELAGHIAIA
#spiritopatriottico