Domenica 4 Dicembre

Rc auto: Tariffa Italia elimina il divario tra nord e sud

La nuova legge premierà gli automobilisti che non hanno compiuto incidenti, anche se vivono in zone con un alta percentuale di rischio sinistri

Finalmente qualche buona notizia per chi paga un premio assicurativo per il proprio veicolo troppo elevato a causa della zona “a rischio” in cui vive e non perché ha causato incidenti.  Il disegno legge concorrenza, che ha ricevuto da poco il via libera della Camera, contiene una interessante norma chiamata Tariffa Italia che punta ad eliminare il divario delle tariffe assicurative tra nord e sud per gli automobilisti più virtuosi. Gli automobilisti che non hanno avuto incidenti negli ultimi cinque anni e hanno istallato una scatola nera potranno quindi accedere ad una tariffa scontata, anche se si trovano in una zona a rischio truffe o incidenti.

In questo modo verrà premiato il cliente onesto ed attento alla guida: al momento della stipula del contratto, il cliente dovrà accettare alcune condizioni fissate dalla legge (scatola nera e di un dispositivo che impedisce l’avvio del motore de il conducente ha bevuto) per usufruire di uno sconto del prezzo della polizza assicurativa calcolata seguendo una percentuale determinata dall’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni (Ivass). Ovviamente la percentuale di sconto risulta maggiore nelle regioni che vantano un maggiore numero di incidenti.