Venerdi 9 Dicembre

Rafa Benitez contro l’Inter di Moratti: parole al veleno

LaPresse/Tano Pecoraro

Benitez continua ad avere il dente avvelenato con l’Inter e il presidente Moratti

Passano gli anni ma nel mondo dello sport i sassolini dalle scarpe son sempre difficili da togliere: è il caso di Rafa Benitez, attuale tecnico galactico del Real Madrid, ex Napoli ma anche ex Inter. La sua esperienza con la squadra dell’allora presidente Moratti non è da annoverare negli annali del calcio, fra arrivi promessi e mancati nel calciomercato, un rapporto con i vertici mai consolidatosi e con il tifo che continuava a invocare Mourinho, l’uomo del Triplete.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Durò poco, pochissimo, ma a distanza di anni per Benitez quell’esperienza rimane una ferita aperta: “L’Inter mi promise l’acquisto di tre calciatori, avevo la loro parola. Mi riferisco a Kuyt, Mascherano ed Evra, ma non ne arrivò nessuno. Mascherano fui vicino a prenderlo sia all’Inter che al Napoli” – queste le parole di Benitez a Onda Cero, parole che di certo non nascondono tutto il suo risentimento.

Certi amori non finiscono mai, altri invece non sbocciano e lasciano il dente avvelenato.