Venerdi 9 Dicembre

Poltrone Sportive: l’incredibile “sottobosco” del CONI

Tante poltrone sportive, troppe, in Italia. Il sottobosco del Coni che vive alle spalle di atleti e fan

Da sportivo praticante e pagante (iscrizione, corso, certificati, ecc) sono rimasto molto colpito, quasi sconvolto (ah, la mia ingenuità!) quando ho scoperto qualche giorno fa il sottobosco di poltrone Coni che vive e vegeta alle spalle di atleti, amatori e amanti dello sport, quello puro, quello sano, quello che insegna i valori positivi. Ai miei occhi si è prospettata una lista di sigle che prevedono poltrone che prevedono persone che molto spesso, per chi pratica una disciplina e la ama, rimangono assolutamente sconosciute, ignote, anonime. Ecco di seguito l’elenco. Se per caso vi stancate nel corso della lettura, pensate a chi paga gli stipendi di queste poltrone. Iniziamo: AECI – ACI – FIDAL – FIBA – FIBS – FIB – FIDS – FIDASC – FIGC – FICK – FIC – FCI – FICR – FGI – FIG – FIGH – FIGS – FIH – FIHP – FIJLKAM – FMSI – FMI – FIM – FIN – FIP – FIPAV – FIPM – FIPSAS – FIPE – FPI – FIR – FIS – FISW – FISG – CIP – FISE – FISI – FITA – FIT – FITET – UITS – FITAV – FITARCO – FITRI – FIV. È l’Italia, la grande bellezza: lo sport preferito lo si pratica in poltrona!