Venerdi 2 Dicembre

Pelè, stoccata a Neymar: “riesce solo ad attaccare, difficile capire i motivi”

LaPresse/Reuters

Critica o stimolo? Pelè attacca Neymar, e invita l’asso del Barcellona a non limitarsi soltanto ad attaccare ma ad essere più partecipe al gioco della squadra

LaPresse/Efe

LaPresse/Efe

Da un brasiliano all’altro, da una leggenda ad uno che lavora per diventarlo. Ma la strada è lunga, lunghissima. Tortuosa. “Neymar è un attaccante e come tale gioca solo in avanti. E’ un grande giocatore ma non prende palla indietro e non organizza il gioco, riesce solo ad attaccare. E’ difficile spiegare i motivi, ma nonostante questo è l’unica figura di spessore della Nazionale”.A parlare così dell’asso del Barcellona è nientemeno che Pelè, nel corso di un’intervista rilasciata alla rivista Placar. Parole importanti, che sembrano però ‘limitare’ l’esplosione planetaria di Neymar, da molti considerato proprio come il suo erede. Serviranno da stimolo al fuoriclasse del Barcellona per provare a fare ancora meglio?