Mercoledi 7 Dicembre

Parla Giovinco: “Barcellona? Sto bene dove sono. Juventus? Serve pazienza”

LaPresse/Reuters

Dopo l’ultima perla in MLS con la maglia dei Toronto, Sebastian Giovinco torna a parlare della Juventus e del suo futuro

Giovinco is magic. Il talento attaccante italiano sta facendo impazzire l’MLS con prestazioni e giocate di livello assoluto: perle che fanno il giro del Monfo, rimbalzando ad un continente all’altro senza mai perdere stupore. Anzi… Ma se con la maglia dei Toronto Sebastian Giovinco sta definitivamente esplodendo, un pensiero al nostro campionato e alla ‘sua’ Juventus da parte dell’ex bianconero non può assolutamente mancare.

Inter-Juventus di domenica sera? Spero che i miei ex compagni riescano a vincere. Sarebbe importante per risalire – ha dichiarato Giovinco alla Gazzetta dello Sport sarebbe  importante iniziare a risalire. Perdere renderebbe le cose più difficili ma non impossibili perché siamo proprio all’inizio: le partenze di campioni come Tevez, Pirlo e Vidal sono difficili da colmare, ma occorre avere un po’ di pazienza”.

Giovinco parla poi del suoi futuro e le voci che lo vedrebbero lontano dall’Mls: “Barcellona? Sto bene qua. L’unico progetto per gennaio è andare in vacanza”. Sulla chiamata in Nazionale: “E’ il segnale che Conte segue tutti, la cosa fondamentale è farsi trovare pronti quando si viene chiamati in causa”.