Sabato 10 Dicembre

Pallanuoto: domani le azzurre contro l’Ungheria in World League

Lapresse / Fabio Ferrari

Dopo la sfida contro l’Olanda, le azzurre della pallanuoto volano a Budapest per il match di World League contro l’Ungheria

Terza partita in sei giorni per le azzurre, compresa quella di campionato. Dopo la partita a Nijverdal con l’Olanda e il terzo turno della serie A1, le ragazze del Setterosa volano a Budapest e domani, martedi’ 27 ottobre, all’Isola Margherita, affrontano l’Ungheria (ore 20, arbitrano il greco Chatzianastasiou e lo spagnolo Inesta) nella prima giornata (da calendario) della World League 2015/2016, che in realta’ per loro e’ il secondo impegno. Giovedi’ scorso con l’Olanda si e’ giocato l’anticipo della terza giornata, che il calendario prevede l’8 dicembre. La sconfitta maturata all’ultimo secondo e su tiro di rigore a Nijvedal (11-10) brucia ma non ha demoralizzato la squadra, che invece, anche per il buon gioco espresso con le vice campionesse mondiali, e’ ancora piu’ carica e determinata di prima. Per la partita con l’Ungheria il commissario tecnico della Nazionale femminile, Fabio Conti, ha confermato la squadra che ha giocato in Olanda e soprattutto che ha vinto la medaglia di bronzo ai mondiali in Russia. Sulla panchina dell’Ungheria c’e’ il nuovo allenatore Attila Biro, ex della Nuova Zelanda, chiamato a sostituire Andras Meresz, che ha presentato le dimissioni dopo il nono posto ai mondiali di Kazan e in questo periodo lo sta sostituendo in Nuova Zelanda (si parla di 3 mesi). Nel girone delle azzurre c’e’ anche la Francia con la quale esordiranno in casa, il 24 novembre alle 20.30 al Centro Federale di Avezzano (diretta Raisport). Si qualificano alla Superfinal le vincenti dei gironi europei e la migliore seconda, le prime quattro del torneo intercontinentale e la Cina in qualita’ di Paese ospitante. Queste le azzurre convocate per l’Ungheria: Laura Teani, Elisa Queirolo e Laura Barzon (Plebiscito Padova), Rosaria Aiello, Federica Radicchi, Arianna Garibotti e Giulia Gorlero (Despar Messina), Roberta Bianconi e Giulia Emmolo (Olympiakos), Teresa Frassinetti (RN Bogliasco), Francesca Pomeri (Citta’ di Cosenza), Chiara Tabani (Mediostar Prato) e Tania Di Mario (L’Ekipe Orizzonte).