Sabato 10 Dicembre

NBA pre season: Belinelli e Gallinari show, paura per Kobe

Le gare della pre season regalano ottime indicazioni per Belinelli e Gallinari, ma anche paura per Kobe Bryant

La pre season NBA sta regalando ottime indicazioni per i colori azzurri: Marco Belinelli passato ai Sacramento Kings prima dell’Europeo, si sta rivelando acquisto azzeccato per la sua franchigia, mentre continuano a crescere il minutaggio e la qualità della pallacanestro del Gallo nei suoi Denver Nuggets.

Il Beli entra sul parquet a metà primo quarto e dà la scossa alla partita. Contro i Lakers l’italiano dimostra una sicurezza invidiabile e coach Karl gli consegna le chiavi del gioco. Il risultato sono 13 punti nel solo primo tempo con tutta la varietà del suo gioco in mostra e contro cui la difesa gialloviola non può nulla: grande intelligenza tattica e il suo inserimento all’interno degli schemi di Karl e dei Kings che continua in modo del tutto naturale e proficuo.

107-100 il punteggio finale, 17 punti per l’italiano, mentre in casa Lakers è spavento per Kobe Bryant: a metà del terzo quarto lascia il campo per una botta alla gamba ma nel post partita Byron Scott fa sapere che fortunatamente non è nulla di grave e che il recupero del suo campione può continuare.

LaPresse

LaPresse

A Oakland arriva invece la sorpresa di giornata: i Denver Nuggets superano i defending champion di Golden State. Gallinari e soci superano i Warriors per 114-103, con 14 punti, 5 rimbalzi e alcune giocate incredibili per il Gallo mentre Kenneth Faried ne mette 22 e a tratti risulta impossibile da marcare.