Sabato 10 Dicembre

Nba: i Celtics stimolati dalle sfide europee, martedì sfida contro l’Olimpia Milano

LaPresse/Reuters

Sono pronti ad affrontare al meglio le sfide europee che li attendono. I Celtics sfideranno l’Olimpia Milano e il Real Madrid

A pochi giorni dal match degli Nba Global Games Milano 2015 fra Boston Celtics e EA7 Emporio Armani Milano, in scena al Mediolanum Forum martedi’ 6 ottobre, il coach della franchigia statunitense Brad Stevens e l’ala Jared Sullinger hanno risposto ad alcune domande sui prossimi impegni dei Celtics tramite Cisco Telepresence. Brad Stevens si e’ detto molto stimolato dalla doppia sfida europea con Olimpia Milano e Real Madrid: “Penso che saranno due partite molto impegnative per noi. Come coach credo che confrontarci con queste due squadre sia davvero importante per noi in questa fase di preparazione. Sono due squadre che giocano con stili di gioco differenti dal nostro, cerchero’ di carpire loro qualche segreto che potra’ esserci utile anche nel corso della stagione“.

DatomeParole al miele, poi, indirizzate verso Gigi Datome: “Sono stato davvero molto fortunato ad allenare Gigi nella scorsa stagione, gli auguro il meglio per la sua prossima avventura al Fenerbahce“. Jared Sullinger attende con ansia gli impegni europei: “Non vediamo l’ora di andare a Milano e Madrid, e siamo pronti a goderci tutte le esperienze che queste due citta’ ci possono offrire.” L’ala originaria di Columbus (Ohio) svela inoltre il suo giocatore italiano preferito: “Amedeo Della Valle e’ un mio grande amico, l’ho conosciuto nel periodo trascorso ad Ohio State. E’ ancora giovane, sta crescendo molto e ovviamente faccio il tifo per lui“.