Mercoledi 7 Dicembre

Mr Bee o Mr “DubBee”? Il magnate tailandese si pone molte domande

LaPresse/Leonardo Bianchi

Tante le domande che si sta ponendo il magnate tailandese Mister Bee. Investirà veramente milioni di euro per l’attuale Milan?

Ora bisognerà vedere di che pasta è fatto Mister Bee. Il magnate tailandese si trova davanti ad un bel precipizio. Il tycoon asiatico ha di fronte a sé un burrone. Avrà il coraggio e la giusta dose di follia per portare a termine un’operazione che sembra non finire mai? Chi di noi investirebbe oggi 500 milioni di euro per ottenere il 48% di questo Milan? Se Mister Bee non ha chiuso fino ad ora, perché mai dovrebbe chiudere e versare adesso? Quali molle potrebbero spingerlo a una tale follia? 500 milioni di euro. Per cosa? Ieri a San Siro i rossoneri ne hanno presi quattro. L’allenatore dice serenamente che “gli avversari erano più forti di noi”. Galliani, contestato, abbandona la tribuna nella ripresa. Il pubblico lascia gli spalti dopo il 3-0. I voti ai giocatori del Milan svolazzano fra il 4 e il 5. Non c’è gioco. Non ci sono i risultati. È peggio che con Pippo. Dunque? Dunque vogliamo davvero pensare che un uomo d’affari possa seriamente essere invogliato a investire 500 milioni di euro in questa situazione? Chi se la sente oggi di pagare ancora gli stipendi a Zapata, Montolivo e Bertolacci? Mister Bee? Nutriamo seri dubbi in proposito…