Martedi 6 Dicembre

MotoGp, Sepang: sorpasso incriminato di Lorenzo ai danni di Rossi

LaPresse/EFE

Tra le varie polemiche che stanno infiammando il Motomondiale spunta anche un possibile sorpasso irregolare ai danni di Rossi, successivamente smentito

Tra le mille polemiche hanno caratterizzato il precedente Gan Premio del Motomondiale che si è disputato sul circuito di Sepang, spunta un ennesimo episodio dubbio: in Malesia, Lorenzo aveva effettuato un sorpasso ai danni di Rossi in un punto della pista dove era stata esposta la bandiera gialla dai commissari, a causa di una caduta di Damian Cudlin.

 LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

In realtà, l’utilizzo delle bandiere gialle sono frutto di un errore, considerando che il pilota australiano era scivolato in un altro punto della pista. Probabilmente i commissari le stavano sventolando – anche se non risulta consentito dal regolamento – per una questione di eccesso di cautela .

Nella classica conferenza stampa che segue la gara – secondo quanto riportato da FormulaPassion.it – Un giornalista ha chiesto al pilota spagnolo chiarimenti sul sorpasso incriminato, ma ovviamente Lorenzo ha risposto di non aver visto la bandiera gialla e di non essersi accorto di nulla. La storia ovviamente non ha avuto seguito, perché con ogni probabilità i commissari devono essersi conto dello sbaglio provocato da loro stessi.