Giovedi 8 Dicembre

MotoGp: per la Yamaha è un triplete matematico

LaPresse/Reuters

La Casa di Iwata conquista in Australia il titolo costruttori che va ad aggiungersi a quello di squadre e piloti

Yamaha conquista matematicamente in Australia il titolo Costruttori della MotoGp, grazie a Jorge Lorenzo capace di salire sul secondo gradino del podio. Ricordiamo che ad Aragon, il team Movistar Yamaha – di Rossi e Lorenzo – aveva vinto il titolo squadre, mentre quello piloti andrà certamente ad uno dei due piloti della Casa dei tre diapason.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Yamaha si aggiudica in questo modo e per ben la quinta volta il “MotoGP Triple Crown“, titolo che premia il Costruttore che riesce a primeggiare in tutte e tre le categorie. Facendo un paio di conti, scopriamo che la Casa giapponese è riuscita a mettere da parte ben 362 punti, considerando che si conta esclusivamente il punteggio del pilota di una determinata marca che è riuscito a piazzarsi meglio in gara. I piloti che hanno regalato alla Yamaha questo successo sono Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e Bradley Smith.