Domenica 4 Dicembre

Motogp, Marquez: miglioramenti decisivi e ottimo passo di gara

LaPresse/Alessandro La Rocca

In occasione delle prove libere di Phillip Island, l’iridato Marc Marquez ha ritrovato un ottimo feeling con la sua Repsol Honda

Marc Marquez, campione del Mondo di MotoGp in carica, si dice soddisfatto delle prove libere che ha effettuato sul circuito australiano di Phillip Island. Il Campione spagnolo all’inizio ha sofferto un po’ la leggera pioggia caduta sulla pista, ma è riuscito comunque a tenere un ottimo passo rispetto agli avversari conquistando il miglior tempo nella seconda sessione di prove.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

“È stata una buona giornata nel complesso. La sessione del mattino è stata un po’ difficile perché c’era della leggera pioggia, ma si poteva ancora andare forte. Nel pomeriggio abbiamo lavorato molto su come impostare la moto per la gara, perché si terrà con un tempo simile, e penso che abbiamo fatto un passo in avanti. – queste le parole di Marquez riportate dall’agenzia AdnKronos dopo che il pilota spagnolo è riuscito a conquistare il miglior tempo nelle seconde prove libere del Gran Premio d’Australia. Marquez è riuscito a precedere rispettivamente Lorenzo, mentre Rossi ha chiuso solo nono – “Ancora una volta, Jorge è molto veloce, ma stiamo lavorando bene, abbiamo un buon passo e siamo stati in grado di impostare un buon giro. Ciò che è importante è che i cambiamenti che abbiamo fatto per la messa a punto della moto ci hanno permesso di migliorare”.

 LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Marquez ha inoltre sottolineato il minuzioso lavoro di messa a punto effettuato da lui e dal suo compagno Dani Pedrosa sulle rispettive Repsol Honda: “Oggi abbiamo iniziato a lavorare sulla messa a punto della moto, cercando di pensare a domani e alla gara di domenica. Abbiamo provato la gomma anteriore asimmetrica. Dobbiamo continuare a lavorare perché abbiamo avuto alcune condizioni difficili la mattina, anche se nel pomeriggio erano migliorate, c’era ancora molto grip e non abbiamo potuto fare molti progressi. Vediamo se domani la pista è in condizioni migliori, così da poter fare ancora meglio”