Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Lorenzo cauto: “pista piena di buche, difficile fare i tempi dello scorso anno”

LaPresse/Reuters

Il pilota spagnolo è ancora alla ricerca della migliore scelta di gomme per il Gp australiano: “penso che il mix tra morbido e duro sia la soluzione migliore per domenica”

Jorge Lorenzo a caccia della migliore scelta di gomme per il Gp d’Australia in programma domenica a Phillip Island.

 LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Le condizioni dell’asfalto per il pilota maiorchino sono cambiate. “Stiamo provando diversi set con le due moto – ha detto a Sky Sport – Entrambe sono buone. Adesso vediamo un po’ l’elettronica per domani. Rispetto allo scorso anno l’asfalto è un po’ peggiorato, c’è meno grip. E’ uscita qualche buca. Difficile arrivare ai tempi dello scorso anno“. Decisiva la scelta delle gomme: “lo pneumatico è troppo duro per il grip dell’asfalto. Davanti hanno fatto un mix tra il morbido ed il duro dell’anno scorso. Penso che è la soluzione migliore per la domenica“.