Giovedi 8 Dicembre

MotoGp: Iannone si opererà alla spalla il 17 novembre

LaPresse/Efe

Il pilota della Ducati, Andrea Iannone, dovrà operarsi al braccio al termine delle ultime quattro gare del Campionato del mondo di Moto Gp

Nella stagione 2015 del Campionato del Mondo di MotoGp, Andrea Iannone sicuramente è una delle più interessanti rivelazioni, sia per il team Ducati che per l’intera classe regina. Il pilota italiano è attualmente quarto nella classifica piloti, separato da Marc Marquez da soli 12 punti.iannone1

Purtroppo per Iannone non è tutto rosa e fiori, a causa dell’infortunio alla spalla avvenuto durante i test Ducati effettuati lo scorso maggio sul circuito del Mugello. Il campione abruzzese dovrà ancora affrontare quattro estenuanti gare prima della fine della stagione che certamente metteranno a dura prova la sua tempra. Dopo aver partecipato agli ultimi test fissati dopo l’ultima tappa di Valencia, Andrea dovrà quindi subire un’operazione al braccio  – fissata per il 17 novembre – con la tecnica Latarjet-Bristow ed inseguito dovrà restare con il braccio immobilizzato per 15 giorni.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Subito dopo, Iannone dovrà effettuare una riabilitazione passiva dell’arto per altre due settimane, e dopo due mesi dall’operazione potrà finalmente allenarsi con i pesi per riacquistare la totale funzionalità del braccio.