Sabato 10 Dicembre

MotoGP, Alvaro Bautista: “ho imparato molto da Aragon”

LaPresse/EFe

Alvaro Bautista del team Gresini si dice soddisfatto dell’ultimo GP di Aragon

L’occasione era di quelle importanti: Alvaro Bautista correva ad Aragon la sua centesima gara in MotoGP, per ottenere un buon risultato, per stare coi migliori, per provare ad avvicinare quel podio quest’anno tante volte troppo lontano.

LaPresse/Efe

LaPresse/Efe

Purtroppo il risultato non è stato di quelli eclatanti ma Bautista vede comunque  il bicchiere mezzo pieno: “E’ stato un weekend molto positivo, abbiamo imparato molto, grazie alla squadra che ha lavorato tantissimo e molto bene. Ora dobbiamo continuare così nelle prossime gare. Ho fatto una bella partenza guadagnando molto nei primi metri ma mi hanno chiuso alla prima curva e ho dovuto frenare la mia progressione. Ci ho messo un po’ a sorpassare Laverty, che staccava molto forte, una volta passato ho riperso posizioni mentre ero dietro a Bradl, così ho dovuto ricominciare tutto da capo. Sono riuscito a ripassare Laverty e anche Bradl, a quel punto avrei voluto seguire Vinales ma era troppo tardi e quindi ho tenuto il mio passo che era niente male e sono contento di aver finito a punti anche questa volta”.

Obiettivo già puntato sulle prossime gare, Aragon è già alle spalle, nei prossimi GP si dovrà fare meglio.