Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi promette battaglia per la gara di domani

LaPresse/Reuters

Ha sfiorato la pole position, il pilota Yamaha, preceduto per un soffio dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, ma ha sensazioni positive per la gara di domani

Mi dispiace perché la pole è sempre una bella soddisfazione però sono molto contento perché penso che domani sarò competitivo per lottare con Jorge“. Valentino Rossi archivia con un pizzico di delusione la seconda posizione conquistata nelle prove ufficiali del Gp del Giappone alle spalle del compagno di squadra alla Yamaha Jorge Lorenzo ma promette battaglia per la gara di domani. Il pesarese e lo spagnolo sono in lotta per la conquista del titolo mondiale, con il ‘dottore’ in vantaggio di 14 punti a 4 gare dal termine. “In queste prove ho adottato una buona strategia -sottolinea Rossi- mi sono trovato al punto giusto al momento giusto, purtroppo all’ultimo giro ho fatto un errorino: sono andato largo tra la curva 7 e 8 e la pole me la sono giocata lì“. “Stamattina abbiamo migliorato un po’ ma soprattuto oggi pomeriggio abbiamo fatto le mosse giuste -prosegue il nove volte campione del mondo-. Nelle quarte libere sono andato bene e sono riuscito a girare molto forte come Jorge anche con le gomme usurate, siamo riusciti soprattuto a migliorare la frenata e quindi ero fiducioso per la qualifica“.