Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp: parla Graziano, il papà di Valentino Rossi

LAPRESSE/STEFANO NOVELLI

Il papà di Valentino Rossi chiede di far rispettare le regole, e afferma che gli errori più gravi sono stati degli organi dirigenti

Valentino dà un calcio a Marc Marquez? Qual è la verità? Quel che sembra certo è che il pilota spagnolo sembra voler infastidire il pilota di Tavullia. Marquez urta Rossi, Rossi allarga la gamba e Marquez cade. Rossi viene sanzionato e Marquez no. Il problema probabilmente sta alla base, forse ci vorrebbero regole nuove, regole diverse, per impedire che cose del genere accadano. E’ di questo parere il padre di Valentino Rossi, Graziano, secondo il quale si sta gareggiando senza regole: “Se si lascia che un altro pilota possa porre in atto un manovra di disturbo così plateale e violento allora vuol dire che si sta giocando senza regole e questo nel motociclismo può diventare molto pericoloso. Gli errori più gravi sono stati degli organi dirigenti. Cosa succederà a Valencia? Direi che è già successo tutto, anzi no, nulla è mai finito finchè non è detta l’ultima parola“. Anche il barbiere storico di Rossi, Maurizio Tonucci, ha voluto dire la sua: “Sono frastornato. Spero che Vale a Valencia ci vada. Non so che altro dire che non sia contro Marquez“.