Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Paolo Rossi tifa per Vale: “faccia come l’Italia ai Mondiali ’82”

Paolo Rossi incita Valentino a dare il meglio di sè a Valencia, dimostrando così di essere il più grande di tutti

Valentino Rossi “vada in Spagna” e “faccia come l’Italia” del calcio del 1982 che diventò campione del mondo. “Dimostri di essere il piu’ grande di tutti” l’invito di un altro Rossi, Paolo, capocannoniere del Mundial iberico. Rispondendo all’ANSA, l’ex attaccante azzurro e, tra l’altro, del Perugia, ha rilevato alcune analogie tra la situazione della nazionale azzurra guidata da Enzo Bearzot e quella del campione di motociclismo. “Anche noi – ha detto – partivamo da una situazione disastrosa, con l’handicap ma mai dire mai“. Secondo Paolo Rossi non ci sono dubbi che Valentino debba andare a Valencia. “E’ una situazione complicata – ha riconosciuto – ma finche’ c’ e’ un barlume di speranza deve fare il possibile. Certo io non sono un tecnico e seguo le moto da appassionato, da tifoso“. Il capocannoniere di Spagna ’82 ha quindi invitato Valentino Rossi “a mettersi il cuore tranquillo” dopo l’incidente con Marc Marquez. “Ne ho sentite di tutti i colori – ha aggiunto – ma e’ successo e basta. Ora Valentino deve guardare avanti. Puo’ fare una gara straordinaria – ha concluso Paolo Rossi – e dimostrare di essere il piu’ grande di tutti“.