Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, Nicchi contro Rossi: “non mi sembra un bel gesto”

LaPresse/Reuters

Il presidente della Associazione italiana arbitri non appoggia il comportamento di Valentino Rossi

Ognuno deve applicare i regolamenti che ha: nella Moto Gp molto probabilmente ci sono dei regolamenti, nel rugby ce ne sono altri, nel calcio ce ne sono altri ancora. Non posso dare un giudizio definitivo. Non mi sembra un bel gesto quello fatto da Valentino Rossi. Dopodiché gli addetti ai lavori valuteranno se è un gesto normale o uno pericoloso“. Lo ha detto il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, parlando con i giornalisti a Firenze. “Tenete presente che lì si viaggia a trecento chilometri all’ora e non è come un calcio di punizione – ha aggiunto Nicchi – A volte un errore umano potrebbe determinare anche grossi problemi o quasi tragedie. Credo che Valentino Rossi è un grande campione e spero che sia stata la sua una cosa casuale e tutto venga ridimensionato. Come tutte le cose nello sport se nasce un problema, va chiuso subito, sennò diventa un grosso problema“.