Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Lorenzo sulla sanzione di Rossi: “mai vista una cosa del genere”

LaPresse/Reuters

Il maiorchino Jorge Lorenzo non accetta la sanzione data a Valentino Rossi dalla Race Direction

Se fa cadere Marquez e Marc è a zero punti lo stesso punteggio deve avere anche Rossi. Non è giusto. Rossi lo ha fatto cadere e ha guadagnato 16 punti, Marc nessuno. Valentino doveva essere meno aggressivo, altri, per cose meno gravi, hanno ricevuto sanzioni più pesanti. Sarà al via nel Gp di Valencia ma non è giusto“. Sono le parole di Jorge Lorenzo dopo la decisione della direzione di corsa del Gp della Malesia che ha sanzionato il ‘Dottore’, protagonista di un ‘contatto’ con il campione del mondo in carica mentre si giocavano il terzo posto, con l’ultimo posto nella griglia di partenza nel Gp di Valencia. “E’ incredibile, non volevo crederci, non avevo mai visto nulla del genere. Incredibile che questo possa succedere ma devo rispettare la decisione anche se non la condivido“, prosegue Lorenzo che col secondo posto conquistato oggi a Sepang davanti a Pedrosa ha ridotto a 7 i punti di svantaggio rispetto al campione di Tavullia quando manca un solo Gp alla fine della stagione.