Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, le parole di De Angelis: “non vedo l’ora di tornare ad allenarmi”

LaPresse/Simone Rosa

Alex De Angelis ha voglia di tornare presto in forma, di potersi allenare e risalire in moto

Sono veramente felice di essere tornato a casa. Questo è un segnale molto positivo per me e non vedo l’ora di tornare ad allenarmi. I medici hanno escluso per il momento che io ritorni in moto, ma non fa nulla perché nel periodo invernale comunque non si può provare“. Alex De Angelis pensa già a tornare in moto. Il pilota sammarinese dello Ioda racing team è tornato oggi a casa a poco più di due settimane dall’incidente nelle prove libere del Gp del Giappone. Le sue condizioni sono in continuo e costante miglioramento tanto che i medici non escludono il suo ritorno in pista per i test della MotoGP del prossimo febbraio 2016. Fino a quel momento, De Angelis dovrà portare un busto per circa 45 giorni, sottoporsi a continui controlli e seguire la fisioterapia necessaria per tornare in forma. “Userò questo tempo per rimettermi in forma e per arrivare ai primi test dell’anno prossimo pronto per la stagione -aggiunge il 31enne pilota sul suo profilo Facebook-. Ancora una volta voglio ringraziare tutto il personale medico che mi ha assistito e si è fatto in quattro per me, sia in Giappone che a San Marino. Un grazie ancora alla Clinica Mobile e a tutti i tifosi e agli amici che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza anche quando ero lontano“.