Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp: il Codacons appoggia il ricorso al Tas di Valentino Rossi

LaPresse/Reuters

Il Codacons a favore di Valentino Rossi, interverrà a sostegno del ricorso al Tas presentato dal pilota Yamaha

La punizione inflitta per il contatto con Marquez deve essere rivista. Assurdo non punire Marquez e Lorenzo per il comportamento antisportivo“. Si è espresso così il Codacons che interverrà a sostegno del ricorso al Tas presentato da Valentino Rossi contro la penalizzazione di 3 punti sulla patente comminata per lo scontro con Marc Marquez durante il gran premio di Sepang, in Malesia. 3 punti che costeranno a Rossi l’ultima posizione durante il prossimo Gran Premio che si correrà sul circuito di Valencia.  Il Codacons ha già presentato una formale denuncia alla Procura di Milano per frode sportiva, con l’aggravante di aver influenzato l’esito di scommesse sportive. “E’ necessario – afferma il Codacons – ripristinare la regolarità del campionato, che altrimenti sarebbe falsata dalla decisione della direzione gara. Tutto il mondo guarderà domenica il gran premio che si correrà a Valencia, è giusto e doveroso fare in modo che lo stesso si svolga permettendo a Valentino Rossi di difendere i 7 punti di vantaggio su Jorge Lorenzo“.