Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, giornata nera a Motegi per Valentino Rossi

LaPresse/Reuters

Non è andata come sperava la prima giornata di prove per Valentino Rossi

Questa mattina non era così male e anche nel pomeriggio mi sentivo abbastanza bene con la gomma dura. Mi aspettavo di migliorare di più quando alla fine ho optato per quella più morbida ma purtroppo questo non è accaduto perchè non siamo ancora a posto e dobbiamo lavorare ulteriormente“. Non può considerarsi soddisfatto, Valentino Rossi, del suo venerdì di prove, conclusosi con l’ottavo posto nelle seconde libere, dominate dal suo compagno di scuderia, e rivale per il titolo, Jorge Lorenzo. “Dobbiamo controllare i dati e verificare in che modo vogliamo seguirli per domani – spiega il campione pesarese della Yamaha – E’ sempre difficile migliorare nella MotoGp, alla fine delle prove del venerdì ognuno mette pneumatici nuovi e i tempi sul giro sono già molto veloci, anche di più rispetto allo scorso anno. Dobbiamo quindi lavorare duro e cercare di rimanere in alto“.