Domenica 11 Dicembre

Messi a vita al Barcelona: il presidente Bartomeu ne è convinto

LaPresse/EFE

Bartomeu vede un Messi a vita al Barcelona: allontanata la Premier?

Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcelona dal gennaio 2014, tranquillizza i tifosi della squadra catalana. I recenti rumours che volevano Leo Messi in Premier League dal 2017 sono infatti del tutto privi di fondamento: “Mi fido delle parole di Leo e di suo padre che hanno sempre detto che vogliono continuare a stare nel Barcellona, Messi vuole chiudere la carriera con noi”. Il futuro dell’argentino sembra quindi già scritto: la maglia blaugrana non può sfilargliela nessuno, a meno di clamorosi colpi di scena.
“I rapporti con l’entourage di Leo sono sempre buoni” – continua ancora Bartomeu, in risposta a chi fa notare che i rapporti si, saranno buoni, ma che questo fantomatico rinnovo senza alcun problema beh…tarda ad arrivare – “non ne stiamo parlando perché ha ancora tre anni di contratto. Messi merita rispetto, si parla troppo di lui e di quel che gli accade intorno: ha il nostro massimo sostegno”.
bartomeuIl numero 1 del Barcelona parla anche di mercato, dell’ipotesi di rinforzi in arrivo nella sessione di gennaio, sempre se la sanzione FIFA, intenzionata a bloccare il mercato dei blaugrana, cesserà di essere un problema: “Non siamo in guerra né con la Fifa né con la Uefa. Le presunte pressioni subite da un assistente per favorire il Real nel prossimo ‘clasico’? Chiedo solo che si indaghi fino in fondo, gli arbitri possono sbagliare, ma se lo fanno dopo aver subito pressioni dall’esterno è un’altra cosa. Io credo nella buona fede dei direttori di gara”.
Messi chiuderà davvero la carriera in Spagna o si lascerà tentare da una nuova attraente avventura calcistica?