Domenica 4 Dicembre

McLaren 650S Can-Am: pronti 50 esemplari celebrativi [FOTO]

Per celebrare i 50 anni dalla prima gara della Canadian-American Challenge Cup, il Costruttore inglese ha realizzato l’inedita McLaren 650S Can-Am

McLaren ha deciso di celebrare la prima gara della Canadian-American Challenge Cup, svoltasi nel 1966, realizzando a 50anni di distanza un’edizione limitata battezzata McLaren 650S Can-Am. Prodotta ovviamente in appena 50 unità dal reparto MSO (McLaren Special Operations), questa vettura moderna ed iper tecnologica si ispira concettualmente alle vetture da competizioni utilizzate nella Can-Am degli anni ’60.mclaren 650s can am (2)

La vettura risulta letteralmente farcita di leggera e preziosissima fibra di carbonio: con questo sofisticato materiale sono stati infatti realizzati il tetto ripiegabile elettricamente, lo splitter e il cofano anteriore, l’Airbrake, le minigonne laterali e il fascione paraurti posteriore. Il kit estetico viene completato dai nuovi cerchi in lega di colore nero avvolti da pneumatici P Zero Corsa, dalle finiture in nero lucido e dai quattro terminali di scarico in acciaio inox, installati al centro della coda.mclaren 650s can am (9)

L’aggressivo kit estetico fa da cornice ad una meccanica superlativa, guidata dal propulsore V8 biturbo da 3.8 litri in grado di sviluppare 650 CV e 678 Nm di copia massima. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore, questi numeri permettono alla P Zero Corsa di schizzare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 329 km/h, mentre le prestazioni sono tenute a bada da un impianto frenante con dischi carboceramici. La vettura sarà proposta ad un listino di 345.500 euro, ovvero circa 107.000 euro in più della 650S Spider da cui deriva.