Martedi 6 Dicembre

Massimo Moratti vuole il +11 sulla Juventus

LaPresse/Piero Cruciatti

Massimo Moratti vede un’Inter attrezzata e costruita per battere la Juventus

Una partita attesa da tutti, vissuta in una situazione di classifica mai vista negli ultimi anni, con l’Inter che può battere la Juventus rivale di sempre e volare incredibilmente sul +11, uno scenario in serie A decisamente sorprendente. Massimo Moratti, uno dei più legati alla squadra nerazzurra e presidente di una grande storia d’amore, non vede l’ora che le due squadre scendano in campo, sperando ovviamente in una vittoria milanese.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

“E’ una gara più importante per loro, non possono permettersi di sbagliare. Sono convinto che i giocatori stiano preparando il match nel modo giusto. Mancini è bravo e sta facendo un bel lavoro” – queste le parole di un signore del nostro calcio che si “coccola” anche il suo bomber – “Mauro (Icardi ndr) è un attaccante davvero forte e un ragazzo serio. Speriamo che confermi pure stavolta la sua tradizione positiva. E poi nelle grandi partite è il classico giocatore che si esalta”.

Tifoso e innamorato di un’Inter che non avrebbe mai voluto vendere, Moratti spera nell’ennesimo buon risultato interista di questa stagione appena cominciata: contro la Juve, una vittoria, avrebbe un sapore differente.