Lunedi 5 Dicembre

Martina Caironi record del mondo ai Mondiali di Atletica Paralimpica

Martina Caironi accede alla finale dei 100 T42 ai Mondiali di Atletica Paralimpica battendo il record del mondo

Ai Mondiali Paralimpici di Atletica di Doha l’Italia sembra ricevere ogni giorno una buona nuova. Oggi l’onore spetta tutto a Martina Caironi che, affrontando con serenità la sua semifinale, taglia il traguardo dei 100 T42 con un tempo che scrive una nuova pagina di storia. È un incredibile 15.01, sono altri 4 centesimi di secondo tolti al suo precedente primato iridato fissato a Nembro (Bergamo) e ben tre le volte che la tenace azzurra è riuscita nell’impresa quest’anno partendo da 15.18. Lei stessa è sorpresa: “È un record del mondo inaspettato. Dovevo farlo per riconoscere che valgo intorno ai 15 secondi ma io in realtà vorrei andare sotto i 15. Ho corso senza troppo sforzo, frenando alla fine ed è arrivato. Sono felice. Ero molto tranquilla, però la vera gara non è oggi“. Non è solo la campionessa mondiale in carica a centrare il passaggio del turno. Domani anche l’esordiente Monica Contraffatto sarà ai blocchi di partenza di una finale che per la prima volta nella storia italiana schiererà due atlete tricolori di categoria T42. Nella seconda semifinale, la velocista siciliana registra il suo personal best di 17.02 migliorandosi di 18 centesimi: “È una bellissima sensazione, è straordinario correre con Vanessa Low che vedevo in TV insieme a Martina. Alla partenza avevo mille timori ma quando lo starter ha sparato, sono svaniti improvvisamente. C’eravamo solo io e la pista, non esisteva nient’altro e i miei compagni di squadra mi hanno caricato ancora di più. Era il risultato che speravo per me stessa e così è stato. Domani correrò contro le più grandi”.