Lunedi 5 Dicembre

Maccarone indigesto, Sassuolo ko nel finale: al Castellani è gioia Empoli

LaPresse/Jennifer Lorenzini

L’Empoli non brilla ma nel finale di gara trova i tre punti grazie al colpo di testa di Maccarone. Nel Sassuolo da valutare le condizioni di Berardi, vittima di un problema fisico nel riscaldamento

Un lampo a squarciare le nubi sopra il Castellani. All’Empoli basta una rete di Massimo Maccarone per regalare tre punti quasi insperati alla formazione di Giampaolo. Insperati sì, non per questo non meritati. Perché l’Empoli non incanta, anzi, ma il Sassuolo visto oggi è la brutta copia di quello brillante di questo inizio di stagione. L’infortunio nel riscaldamento di Berardi – a forte rischio la convocazione in Nazionale – fa perdere certezze agli uomini di Di Francesco, l’Empoli dal canto suo sembra abbastanza spaesato senza Saponara: luce che fatica ad accendersi, partita per larghi tratti noiosi.

Poi, nel finale, il colpo di testa dell’eterno Maccarone: una zuccata da tre punti, che fa esplodere il Castellani regalando all’Empoli ossigeno in classifica e una forte iniezione di autostima. L’assenza di Saponara (che oggi ha scontato la prima delle tre giornate di squalifica)  si sente ed è pesante, ma l’Empoli è capace di vincere lo stesso. Pur senza brillare. E per oggi basta e avanza così.