Domenica 4 Dicembre

Lorenzo, Marquez e il “Patto di Andorra” per “far fuori” Valentino Rossi

Il “Patto di Andorra”: Jorge Lorenzo e Marc Marquez alleati contro Valentino Rossi

Valentino Rossi aveva capito tutto ormai da un po’ di tempo. Nel press day di giovedì scorso, prima del Gran Premio della Malesia non ha resistito e ha punzecchiato Marc Marquez, colpevolizzandolo di favorire Jorge Lorenzo. Il pilota spagnolo della Honda ha risposto che non è assolutamente vero ciò che Rossi insinua, ma, dopo pochi giorni si è smentito da solo in pista a Sepang. Da subito, Marquez, dopo aver fatto passare avanti il suo connazionale Lorenzo, ha infastidito il pilota di Tavullia, rallentandolo ed impedendogli dunque di raggiungere il suo rivale e di poter lottare con lui. Secondo quanto riportato su La Repubblica, è vero che Lorenzo e Marquez hanno stipulato un patto, il “Patto di Andorra”. I due piloti spagnoli si sarebbero addirittura incontrati, nel principato di Andorra, per decidere come comportarsi. La voce era arrivata all’orecchio del “Dottore” che però non ci ha voluto credere: “me l’avevano detto, ma non ci volevo credere” ha dichiarato. Ingenuo? Forse si, forse no. Fatto sta che Marquez è riuscito nel suo intento, mettere i bastoni tra le ruote a Valentino Rossi, che, dopo il “calcio” che ha causato la caduta di Marquez, è costretto a partire dall’ultima postazione a Valencia.