Lunedi 5 Dicembre

Le nuove creazioni di Vacheron Constantin: un abito di luce da 46 carati [FOTO]

Le due nuove creazioni inserite nella collezione Malte di Vacheron Constantin sono interamente ricoperte da un pavé di diamanti taglio baguette e recanti il prestigioso Punzone di Ginevra

Volendo farsi pioniere di una rottura con la forma tonda degli orologi da tasca, nel 1912 Vacheron Constantin è tra le prime manifatture ad adottare la forma tonneau per le sue casse. Nello spirito avanguardistico che caratterizzava quell’era di progressi, questa forma apprezzata tanto dalla clientela femminile quanto da quella maschile diventa emblematica fin dalla sua apparizione. La collezione Malte, composta esclusivamente da modelli caratterizzati da questa forma iconica, arricchisce la sua offerta con due nuove creazioni d’Alta Gioielleria interamente ricoperte da un pavé di diamanti taglio baguette e recanti il prestigioso Punzone di Ginevra.

Malte High Jewellery small model

Malte High Jewellery small model

Per completare l’offerta attuale della gamma d’Alta Gioielleria Malte, la Maison lancia due versioni impreziosite da bracciali interamente ricoperti da pavé di diamanti taglio baguette, un omaggio alla bellezza sublime dei mestieri d’arte. Realizzati interamente a mano con la tecnica dell’incastonatura invisibile, sono avvolti da un manto traslucido di diamanti che illumina la visualizzazione de tempo. L’incastonatura invisibile è una prodezza di cui solo pochi artigiani padroneggiano ad oggi la tecnica. L’oro scompare completamente dietro ai diamanti: sostenuti da una guida a rotaia, formano un letto di luce privo di qualsiasi traccia di fissaggio e rivelano così il loro massimo splendore. Vacheron Constantin ha scelto di cogliere questa sfida su orologi di forma che, malgrado il profilo sagomato, sono caratterizzati da spigoli, angoli acuti e linee rette che aumentano la complessità dell’opera. Per farlo, tutti i professionisti dei mestieri d’arte – dal designer all’incastonatore, dall’orologiaio al gioielliere – hanno lavorato in stretta cooperazione, orchestrando i loro savoir-faire all’unisono: sono tutti guidati dal comune desiderio di superare se stessi per dimostrare la maestria orologiera che caratterizza questi segnatempo eccezionali.

Malte tourbillon haute joaillerie

VMX81G9399Solo un calibro eccezionale può alimentare un orologio certificato dal Punzone di Ginevra. Il calibro 2795, movimento meccanico a carica manuale dotato di una riserva di carica di due giorni e composto di 169 componenti, è tanto prestigioso quanto il segnatempo stesso, di cui è divenuto il calibro dedicato. Questo movimento tourbillon di forma tonneau – interamente sviluppato e realizzato dalla manifattura – è perfettamente adattato alla cassa da 38 x 48,24 mm e dotato di un fondello in zaffiro che riproduce la forma della cassa. I 1.170 diamanti taglio baguette che illuminano questa vera e propria opera d’arte orologiera ammontano a 46,60 carati. Il bracciale d’Alta Gioielleria in oro sfoggia da solo 764 diamanti taglio baguette per un totale di 28,70 carati. Una strabiliane creazione realizzata con la tecnica dell’incastonatura invisibile chiusa da una fibbia pieghevole in oro. L’incastonatura del quadrante presenta un design specifico: tutti i diamanti sono stati incastonati in modo radiale tenendo come punto di convergenza il rubino centrale della gabbia del tourbillon, esaltandone l’importanza e la bellezza. L’indicazione dell’ora e dei minuti è stata invece decentrata, lasciando uno spazio all’altezza della gabbia del tourbillon a forma di croce di Malta, vera e propria vetrina dell’eccezionale livello di finitura di ciascun componente del movimento con numerosi angoli rientrati trattati ad anglage, naturalmente a mano.

Malte haute joaillerie petit modèle

Malte Tourbillon

Malte Tourbillon

Per il suo profilo, le sue curve e la sua finezza, il modello Malte haute joaillerie petit modèle sembra interamente dedicato alla celebrazione della femminilità. Le sue linee pure e raffinate, prettamente classiche nello spirito ma intrise di una vera e propria modernità, diventano sensuali sotto lo scintillio della sua incastonatura composta di 742 diamanti, per un totale di 28,90 carati. L’incastonatura radiale dei 126 diamanti del quadrante, aventi come punto di convergenza l’asse delle lancette dell’ora e dei minuti, attira automaticamente lo sguardo sul centro del segnatempo. Realizzata interamente con la tecnica dell’incastonatura invisibile, questa nuova creazione certificata
dal Punzone di Ginevra si presenta con una cassa sagomata da 29,30 x 39,60 mm, perfetta per sposare alla perfezione i polsi più delicati.

Questo slideshow richiede JavaScript.