Venerdi 2 Dicembre

Khloé Kardashian non vuole più divorziare da Lamar Odom

Icon SMI/LaPresse

Mentre il campione Odom fa passi da gigante, la sua ex compagna non vuole più il divorzio

La loro è stata una coppia da reality così la tragedia che ha vissuto Lamar Odom è passata inevitabilmente sotto i riflettori: non basta in effetti essere una star indiscussa della NBA, il matrimonio fra Lamar Odom e la Kardashian ha portato l’ex giocatore dei Lakers continuamente sotto i riflettori, in questo momento più accesi che mai.

La coppia era in crisi da tempo al momento dei problemi di Lamar, ha stupito perciò il fatto che la Kardashian non abbia mai lasciato il letto dove il suo (ex) compagno di vita giaceva in coma: ma come? I due non dovevano divorziare e non erano separati da almeno un paio di anni? Si dice che certe tragedie, anche solo sfiorate, possano riavvicinare le coppie ma qualcosa a molti non torna.

L’avvocato di Khloé Kardashian, Laura Wasser, ha presentato mercoledì la richiesta di revisione della pratica di divorzio presentata il 13 di luglio con la quale la sua cliente chiedeva il divorzio per inconciliabilità di carattere (e controfirmata da Odom, anche se a malincuore): una richiesta però mai convalidata dal giudice che adesso dovrà sentire le due parti dopo le nuove vicissitudini occorse. Ma cosa ha generato questo ripensamento nella loro storia da reality? Una scelta d’Amore puro o il mero business degli Affari? Il clan Kardashian riesce a distinguere la vita privata da quella televisiva?

La Kardashian, sposata dal 2009 al 2013,  nella tragedia è sempre stata vicina al marito separato fin dal ricovero in coma il 13 ottobre. Organizzato il suo trasferimento in elicottero a Los Angeles, al rientro martedì sul suo sito web ha pubblicato un dichiarazione per far sapere che Odom aveva fatto incredibili passi avanti ringraziando i medici e gli infermieri per la loro professionalità e la loro cordialità.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Un clan K dove Lamar Odom era stato risucchiato ma dove ha vissuto un amore splendido: i Kardashian sono da sempre sotto l’occhio vigile delle telecamere, fra mariti defunti e famosi (il patriarca e padre di Khloé, Kourtney, Kim e Rob era un noto penalista che difese OJ Simpson), figlie tutte chiamate con la K, una matriarca di nome Kris che gestisce tutto e tutti e che recentemente è finita sotto la lente d’ingrandimento mediatica per il cambio di sesso che il suo secondo marito ha compiuto a 65 anni (Bruce Jenner da medaglia d’oro nel decathlon olimpico a bellissima donna sulla copertina di Vanity Fair). In mezzo a questo can can vero e proprio show ha vissuto Lamar Odom: il suo amore per Khloé era vero e sentito e, sebbene ci siano stati gravi problemi fra i due tanto da arrivare vicini al divorzio, le cose adesso con questo scandalo potrebbero incredibilmente sistemarsi: d’altronde il loro, è un amore da reality.