Venerdi 2 Dicembre

Juventus-Morata, la grande paura è passata: le ultimissime

LaPresse/EFE

Sembra essere molto meno grave del previsto l’infortunio subito da Alvaro Morata: l’attaccante della Juventus sta rientrando in Italia in queste ore

La grande paura, potrebbero definirsi così le ore seguenti all’infortunio riportato da Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo, impegnato con la propria Nazionale, è uscito dal campo in barella dopo uno scontro di gioco e le prime diagnosi erano tutt’altro che confortati: possibile frattura del perone e stop di quattro mesi. Ansia nell’entourage del giocatore e in tutto l’ambiente Juventus, ma quest’oggi  – come riferito da Sky Sport – l’allarme sembra essere rientrato: gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Morata non hanno evidenziato rotture, con l’attaccante che raggiungerà il centro sportivo di Vinovo nel pomeriggio. Da quanto emerge, no dovrebbe trattarsi nulla di particolare grave anche se difficilmente Morata potrà scendere in campo dal primo minuto nella sfida con l’Inter alla ripresa del campionato.