Venerdi 9 Dicembre

Juventus, l’autoaccusa di Buffon: “siamo stati indecorosi. Arbitri? Un alibi per perdenti”

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Nel post gara di Sassuolo, Gigi Buffon lancia un appello ai propri compagni: “bisogna capire l’importanza della maglia della Juventus, serve umiltà”

Delusione profonda. La Juventus esce sconfitta dal Mapei Stadium contro il Sassuolo e a fine gara a metterci la faccia assumendosi le proprie responsabilità è il capitano bianconero Gigi Buffon: “Abbiamo avuto un approccio di gara indegno, era una partita fondamentale per noi – racconta il portiere della Juventus ai microfoni di Sky Sporte abbiamo disputato un primo tempo indecoroso: dobbiamo migliorare nel senso della responsabilità; la maglia della Juventus impone che bisogna lottare sempre per vincere, se non si capisce il peso di questa maglia faremo fatica”.

Amareggiato Buffon, arrabbiato per le troppe proteste contro l’arbitro: “Non possiamo nasconderci dietro gli alibi degli arbitri, questo lo fanno i perdenti e non la Juventus, dobbiamo essere più umili. fa male all’anima vedere la propria squadra sovrastata e inconsapevole dell’importanza della gara, bisogna tornare con i piedi per terra”.