Lunedi 5 Dicembre

Juve, la promessa di Morata: “se vinco la Champions torno a piedi da S.Siro”

LaPresse/Daniele Badolato

L’attaccante spagnolo della Juventus Alvaro Morata non nasconde il proprio obiettivo e rileva: “Se vinciamo la finale di San Siro, torno a Torino a piedi”

Una lunga corsa verso Milano, che oggi è molto più lontano di quanto la reale distanza dica. Lontano sì, ma non irraggiungibile. Magari a maggio, quando a San Siro si disputerà la finale di Champions League. Sogno bianconero svanito sul più bello lo scorso anno a Berlino, quando la rete di Morata illuse il pubblico di fede Juventina prima che Suarez e Neymar spazzassero via ogni illusione regalando la vittoria al Bafrcellona. Un anno dopo, l’attaccante spagnolo è pronto a tornare alla carica: “Se vinciamo la finale di San Siro, torno a Torino a piedi”. Promessa pronta ad essere mantenuta, per quella che potrebbe essere la più dolce camminata della carriera di Alvaro Morata e di tutto il popolo bianconero.