Sabato 10 Dicembre

Italia da sogno nella Coppa del Mondo di fioretto femminile: tre azzurre sul podio

Tre le italiane sul podio nella Coppa del Mondo di fioretto femminile a Cancun

Ci sono tre italiane sul podio finale della prova di Coppa del Mondo di fioretto femminile svoltasi a Cancun, ma a festeggiare e’ la francese Ysaora Thibus. L’Italia infatti occupa tutti i gradini del podio tranne il primo, conquistato dalla transalpina che guarda dall’alto le azzurre Alice Volpi, al secondo posto, ed Elisa Di Francisca e Martina Batini, che conquistano la terza posizione.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Inevitabile il rammarico per il mancato successo che, invece, ha preso la via di casa della francese Thibus, capace di superare in semifinale Elisa Di Francisca per 15-7 e poi in finale, col punteggio di 15-13, Alice Volpi che a sua volta aveva “dirottato” sul terzo gradino del podio Martina Batini, aggiudicandosi l’assalto di semifinale per 15-14.E’ comunque positivo l’esordio stagionale per l’ItalFioretto che piazzando ben quattro atlete nelle prime otto della classifica finale, ha ancora una volta ribadito la caratura delle sue atlete su scala internazionale: oltre alle tre sul podio vi e’ infatti anche Valentina Vezzali che si ferma ai quarti di finale, dopo la sconfitta col punteggio di 15-14, nel derby azzurro contro Martina Batini.  Si era conclusa agli ottavi invece l’avventura messicana di Carolina Erba, eliminata per mano della campionessa del Mondo 2015, la russa Inna Deriglazova per 15-14.Stop nel turno delle 32 per Valentina De Costanzo, sconfitta 15-6 dalla francese Astrid Guyart. Eliminazione “a sorpresa” nel primo turno di giornata, invece, per il bronzo iridato Arianna Errigo. L’azzurra, testa di serie numero 1 del tabellone, e’ stata sconfitta dalla statunitense Sabrina Massialas per 15-10 nell’assalto d’esordio. Fatale il primo turno di giornata anche per Serena Teo, sconfitta 13-9 dalla giapponese Nishioka, per Valentina Cipriani superata 15-12 dalla sudcorenana Nam, per Camilla Mancini, eliminata nel derby da Martina Batini col punteggio di 15-9, e per Chiara Cini, stoppata sul 15-13 dalla francese Guyart.Si era invece conclusa nella fase preliminare, svoltasi venerdi, l’avventura di Beatrice Monaco.