Lunedi 5 Dicembre

Italia, Conte chiama per la prima volta Berardi. Torna Montolivo dopo l’infortunio

LaPresse/Fabio Cimaglia

Per l’attaccante del Sassuolo non è tuttavia certa la sua presenza a Coverciano a causa del risentimento muscolare che gli ha fatto saltare la gara contro l’Empoli

Comincerà domani alle ore 10 a Coverciano, con il primo allenamento a porte chiuse, l’avventura della Nazionale di Antonio Conte attesa alle ultime due partite di qualificazione per gli Europei del 2016 in programma sabato 10 ottobre a Baku contro l’Azerbaigian (ore 21 locali, le 18 ore italiane) e martedì 13 allo stadio Olimpico di Roma con la Norvegia (ore 20.45).

LaPresse - Alessandro Fiocchi

LaPresse – Alessandro Fiocchi

Stasera entro le ore 24 il raduno. Prima convocazione in azzurro per l’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi, anche se c’è da valutare l’infortunio occorsogli nel riscaldamento prima di Empoli-Sassuolo. Nel gruppo anche il centrocampista del Milan Riccardo Montolivo, al suo rientro dopo l’infortunio subito a maggio 2014. Nell’elenco non figura il nome del giocatore della Roma Daniele De Rossi, squalificato per due turni a seguito dell’espulsione nella gara contro la Bulgaria. Questo l’elenco dei convocati: Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Daniele Padelli (Torino), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain); Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Alessandro Florenzi (Roma), Andrea Ranocchia (Inter), Davide Santon (Inter);

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Centrocampisti: Andrea Bertolacci (Milan), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Andrea Pirlo (New York City), Roberto Soriano (Sampdoria), Marco Verratti (Paris Saint Germain); Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Antonio Candreva (Lazio), Eder (Sampdoria),Stephan El Shaarawy (Monaco), Sebastian Giovinco (Toronto), Lorenzo Insigne (Napoli), Graziano Pellé (Southampton), Fabio Quagliarella (Torino), Simone Zaza (Juventus).