Domenica 4 Dicembre

Inter, Jovetic accusa: “lette cose false su di me. Nessun problema con Mancini”

LaPresse/Spada

L’attaccante dell’Inter Stevan Jovetic fa chiarezza dopo la convocazione della Nazionale: “obbligato a rispondere alla chiamata. Nessun problema con i medici nerazzurri e Mancini”

Una ‘guerra’ che non c’è. Dopo le voci circolate nelle ultime ore in cui si parlava di un dissidio tra Stevan Jovetic e Roberto Mancini, l’attaccante montenegrino dell’Inter ha voluto fare chiarezza sulla situazione attraverso un messaggio scritto su Twitter: “Continuo a leggere cose assurde che francamente non comprendo ci tengo a precisare, in maniera chiara, che non c’è alcun tipo di problema con lo staff medico dell’Inter e con Mister Mancini. Non ho fatto alcun tipo di infiltrazione in Germania, dove sono andato a fare una visita di controllo, autorizzato ed accompagnato dalla mia società. Sono obbligato, come tutti, a rispondere alla convocazione della mia Nazionale, perciò sono qui, mi sto allenando a parte e valuteremo la mia situazione medica giorno dopo giorno, con la massima serenità”. Jovetic alza la voce, in attesa di tornare a farlo sul campo.