Sabato 10 Dicembre

Gregorio Paltrinieri dona il suo oro di Doha alla mostra J Sport

LaPresse/Spada

Gregorio Paltrinieri è appassionato di sport: per lui oltre il nuoto ci sono anche basket e calcio e non solo. Sabato, era presente all’anteprima della mostra J Sport al quale ha donato un suo oro

Sono appassionato della Juve da sempre, ho donato il mio oro a Doha, è meglio averla qua. Sono venuto qui l’anno scorso per la prima volta, ora è ancora più bello. Mio nonno era juventino, non mi sono mai allontanato dalla Juve“. Lo ha detto il nuotatore Gregorio Paltrinieri, all’anteprima di J Sport, la mostra dello Juventus Museum dedicata ai campioni dello sport e supporter bianconeri. Il campione mondiale dei 1500 metri parla così del capitano della Juventus Gianluigi Buffon: “Mi ha sorpreso che non sia stato inserito nella lista per il Pallone d’Oro, ma i portieri non hanno mai avuto risalto. Lui ha dimostrato di esserci sempre nonostante l’età. I miei obiettivi? Dopo Kazan è cambiato tanto ma devo rimanere concentrato. Le Olimpiadi sono imprevedibili, sicuramente l’avversario sarà Sun Yang“.