Domenica 11 Dicembre

Ginnastica Artistica: azzurre settime nel finale a squadre ai Mondiali di Glasgow

Settimo posto per le azzurre della Ginnastica Artistica nella prova finale a squadre dei Mondiali di Glasgow

L’Italdonne termina al 7° posto la finale a squadre dei 46° Campionati del Mondo di Ginnastica Artistica Femminile in corso a Glasgow (Scozia). Dopo la quinta posizione ottenuta nella gara di qualificazione, che e’ valsa alla compagine azzurra l’accesso diretto ai Giochi Olimpici di Rio, Erika Fasana, Carlotta Ferlito, Elisa Meneghini, Lara Mori e Tea Ugrin, insieme a Enus Mariani, riserva subentrata in sostituzione di Vanessa Ferrari, realizzano il totale di 167.597 davanti all’Olanda. Domani sara’ il turno delle otto squadre maschili, mentre giovedi’ 29 Carlotta Ferlito (C.S. Esercito) e Tea Ugrin (Artistica 81 Trieste) saranno impegnate con le migliori ventiquattro della finale All around (Diretta su Rai Sport 1 – 19:40-22:15). Per la triestina, neo campionessa assoluta ed esordiente in una rassegna iridata, si tratta della prima finale individuale ad un Campionato del Mondo. Nelle finali di specialita’ protagonista Erika Fasana (C.S. Esercito) che, reduce da una microfrattura alla tibia, (si e’ infatti risparmiata salendo su due attrezzi nella gara a squadre) provera’ a riscattare il 4° posto al corpo libero degli Europei di Montpellier. Gli Usa restano imbattuti, confermandosi campioni del mondo davanti a Cina e Gran Bretagna.