Sabato 10 Dicembre

Galliani analizza il momento Milan: “chi perde deve stare zitto”

LaPresse - Spada

L’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani torna a parlare del pareggio ottenuto dal Milan a Torino: “risultato positivo, ma chi perde deve stare in silenzio”

Momento delicato in casa Milan. Il pareggio contro il Torino di sabato scorso ha nuovamente portato alla ribalta problemi noti, come l’incapacità della squadra di ‘reggere’ mentalmente per tutta la gara. Una fragilità ormai cronica, alla quale Mihajlovic sta provando a rimediare. Dalla sfida contro la squadra di Ventura sono anche emersi dei piccoli segnali di ripresa: la squadra in campo è apparsa più compatta, Montolivo sembra crescere nel ruolo di regista e Bacca si sta confermando pedina fondamentale. Anche Adriano Galliani all’arrivo quest’oggi in Lega Calcio ha voluto commentare l’ultimo impegno rossonero: “Un vecchio allenatore del Monza diceva che chi vince può parlare, chi perde sta zitto. Pareggio positivo col Torino? Sì pareggio positivo – ha spiegato l’amministratore delegato del Milan ai cronisti presenti davanti la sede della Lega – però il concetto è quello li”.