Giovedi 8 Dicembre

Formula Uno, in vendita per 7,5 miliardi di euro

Secondo il Financial Time la decisione sarebbe ormai definitiva e il passaggio di consegne dovrebbe avvenire fra 30 giorni, anche se rimangono alcuni dubbi

Il Financial Times ha confermato l’intenzione paventata da Bernie Ecclestone relativa ad un’eventuale vendita della Formula Uno. Secondo l’autorevole giornale inglese, l’atteso passaggio di consegne avverrà solo fra un mese, ma la decisione sembra ormai definitiva: il fondo statale Qatar Sports Investment e Stephen Ross, proprietario della società di football americano dei Miami Dolphins, sarebbero i futuri proprietari della massima Formula.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Anche se il quotidiano britannico precisa che ancora “tutto potrebbe saltare”, citando uno dei protagonisti della trattativa, l’accordo per la vendita della Formula Uno è ormai stato delineato in ogni suo dettaglio, così come il prezzo della transazione, ovvero la ragguardevole cifra di 7,5 miliardi di euro.

Il gruppo di investimento lussemburghese Cvc – attuale proprietario della massima Formula (detiene il pacchetto azionario di maggioranza, pari a 35,5%) – ha però negato l’esistenza di un qualunque tipo di accordo. Secondo indiscrezioni, Mackenzie, principale azionista del fondo, sarebbe contrario alla vendita, ma i più informati ammettono che si tratti di un diversivo per evitare che vengano effettuate speculazioni su questa delicata operazione finanziaria.