Venerdi 9 Dicembre

Fognini out al 2T del Masters 1000 di Shanghai

LaPresse/Reuters

Fabio Fognini perde contro il bombardiere sudafricano Anderson e dice addio al torneo di Shanghai

Nel tennis spesso non basta fare ottime partite e colpi spettacolari perché l’avversario può essere più forte: è questo il caso del secondo turno del Masters 1000 di Shanghai in cui Fabio Fognini ha sì giocato un ottimo match ma ha perso contro un giocatore che su questa superficie, cemento outdoor, è semplicemente migliore di lui.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il sudafricano Kevin Anderson, fresco top10, è giocatore difficile da affrontare su superfici rapide, soprattutto per un servizio bomba che lo rende un vero e proprio aceman. 6/3 – 7/6 in favore del sudafricano, con una sola palla break (non sfruttata nel primo set) a favore dell’italiano: confortante però aver portato il sudafricano al tie break del secondo e non aver concesso alcuna palla break nel parziale.

Buone indicazioni comunque dalla trasferta cinese per Fognini: attualmente 20° nella Race, Fabio dovrà consolidare la posizione con un finale di stagione all’altezza dell’ottimo tennis messo in campo di recente.