Sabato 3 Dicembre

F1: Rosberg si rifiuta di aiutare il suo compagno Lewis Hamilton

LaPresse

Il pilota Nico Rosberg dichiara che non aiuterà il suo compagno di squadra Lewis Hamilton

Il tedesco Nico Rosberg, che domenica ha praticamente chiuso ogni possibilità di vincere il campionato del mondo di Formula 1, ha scartato l’ipotesi di aiutare negli ultimi Gp della stagione il compagno di squadra alla Mercedes e leader del mondiale piloti, Lewis Hamilton. “Dopo la gara in Russia mi hanno chiesto se volevo aiutare Hamilton nel caso fosse necessario, se Sebastian Vettel si avvicinasse. Ma io sono sincero. Farò esattamente lo stesso“, ha scritto Rosberg nella sua rubrica fissa per il giornale tedesco ‘Bild’. Il pilota della Mercedes si è ritirato dal Gran Premio di Russia di domenica per un problema alla sua monoposto, con Hamilton che ha vinto la gara davanti alla Ferrari di Vettel. Di conseguenza, Rosberg è scivolato al terzo posto in classifica con 229 punti, con Vettel a 236 e Hamilton a 302. Il pilota inglese potrebbe vincere il suo terzo titolo mondiale già nella prossima gara. Rosberg sta già pensando alla prossima stagione. “Sarebbe bello che entro il 2016 vi sia una lotta serrata a tre“, ha aggiunto il tedesco, che a differenza di Hamilton e Vettel ancora deve vincere il suo primo titolo mondiale.