Sabato 3 Dicembre

F1, Pirelli: ad Austin pneumatici medium e soft per strategie diversificate

La scelta di Pirelli vuole favorire il divertimento in pista, inoltre la combinazione versatile del tipo di pneumatici può far fronte a condizioni meteo variabili

La prossima tappa del Mondiale di Formula Uno che si terrà ad Austin, negli Stati Uniti, si prevede particolarmente spettacolare e soprattutto divertente per i piloti, considerando che ci sono molti punti dove è possibile effettuare sorpassi:   la frenata al termine della salita dopo i box e il tornantino a sinistra offrono questa possibilità, ma anche le curve a “esse” che si trovano immediatamente dopo consentono di effettuare delle traiettorie diverse per emozionanti sorpassi. Un altro elemento da considerare è la forte escursione termica che rende difficile individuare l’utilizzo ideale del pneumatico.

LaPresse

LaPresse

A tal proposito, Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport, in vista del Gran Premio di Austin ha dichiarato: ”A configurazione della pista e la scelta delle gomme offrono numerose opportunità di sorpasso e di strategia, inoltre, anche il tempo impiegato in pit lane è ragionevolmente breve. Ci aspettiamo quindi una gara piuttosto imprevedibile, che è quello che la gente vuole vedere”Hembery ha inoltre aggiunto – Il circuito di Austin è impegnativo per gli pneumatici, per questo abbiamo deciso di portare gomme medium e soft che permettono una combinazione abbastanza versatile in grado di far fronte alle diverse richieste del tracciato e alle condizioni meteo variabili”